logo

Category : Produttori

19 Mag 2020

CONTROLLO ACCESSI TERMOGRAFICO INTELLIGENZA ARTIFICIALE A SUPPORTO DELLA RILEVAZIONE DELLA TEMPERATURA

I terminali di controllo che sfruttano la tecnologia termografica sono il supporto ideale per rilevare in modo accurato la temperatura delle persone prima di accedere a un locale. L’Intelligenza Artificiale identifica anche l’eventuale presenza della mascherina, mentre la telecamera garantisce una rapida rilevazione anche oltre i 2 metri. L’Intelligenza Artificiale è abbinabile a sistemi di blocco fisico degli accessi (ad esempio tornelli, sbarre o varchi con apertura a scorrimento).

TECNOLOGIA RADIOMETRICA DEDICATA ALLA MISURAZIONE DELLA TEMPERATURA CORPOREA

INTELLIGENZA ARTIFICIALE PER PERFORMANCE SMART

L’intelligenza artificiale a bordo di questi dispositivi garantisce un significativo incremento delle performance di rilevazione.

La funzione AI Face Location in ottemperanza alla privacy, rileva il punto corretto per la misurazione della temperatura cutanea e discrimina eventuali sorgenti calde o fredde, ad esempio una tazza di tè bollente. Ne consegue una misurazione estremamente precisa effettuata direttamente sulla fronte e, di conseguenza senza falsi positivi, con un livello di accuratezza inferiore a 0,5°C, in un range di temperatura compreso tra 30°C e 45°C.
La funzione Mask Detection identifica se il soggetto indossa la maschera protettiva, può generare un allarme e può inibire l’apertura del varco.

MODALITÀ DI ACCESSO TOUCHLESS

Face Recognition: telecamera dual lens con risoluzione 2MP e WDR, gestione fino a 50.000 volti, velocità di rilevazione inferiore a 0.2s e distanza di rilevazione fino a 2m. Funzione abilitabile per applicazione di controllo accessi dipendenti.

I terminali di rilevazione della temperatura corporea incorporano differenti modalità di accesso, tutte caratterizzate da tecnologia Touchless. Non necessitando di un contatto fisico con chi li utilizza, i terminali garantiscono il più alto livello di sicurezza. La possibilità di combinare le diverse modalità di accesso assicura tutti i vantaggi derivanti da una soluzione completa.

RILEVAZIONE VELOCE, DISTANZE OTTIMALI

Garantire la rapida rilevazione della temperatura è condizione fondamentale per evitare assembramenti di persone e la conseguente creazione di lunghe code.

I terminali di rilevazione della temperatura corporea con intelligenza artificiale a bordo superano questa criticità: effettuano lo screening della temperatura in un tempo estremamente ridotto, evitano la generazione di falsi positivi e garantiscono la misurazione anche oltre 2 metri di distanza dal terminale.

Scopri di più sul sito del produttore

Incentivi statali per la sanificazione e il contenimento dei contagi

Per incentivare tutte le misure di contenimento del contagio del virus COVID-19, mediante telecamere per la misurazione istantanea della temperatura corporea, people counting, o sanificazione degli ambienti, ai soggetti esercenti attività d’impresa, arte o professione è riconosciuto, per il periodo d’imposta 2020, un credito d’imposta nella misura del 50% delle spese di sanificazione degli ambienti e degli strumenti di lavoro fino ad un massimo di 20.000 €. Il credito d’imposta è riconosciuto fino all’esaurimento dell’importo massimo di 50 milioni di euro per l’anno 2020.

RICHIEDI INFORMAZIONI

Il tuo nome (richiesto)

Il tuo Cognome (richiesto)

Numero di telefono

Città

La tua email (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio

Autorizzo al trattamento dei dati come da Policy - Leggi le condizioni

 

19 Mag 2020

TERMOGRAFICHE BI-SPECTRUM ACCURATA MISURAZIONE DELLA TEMPERATURA CORPOREA

Le telecamere termografiche radiometriche per applicazioni Body Temperature rappresentano il supporto ideale per rilevare soggetti con potenziale stato febbrile, con estremo livello di accuratezza, anche con ingenti flussi di individui in movimento. Rilevazione simultanea fino a 30 soggetti, Tecnologia Bi-Spectrum ed elevata flessibilità installativa rendono questi prodotti ideali per applicazioni come aeroporti, stazioni, ospedali, centri commerciali e uffici.

ACCURATEZZA E RILEVAZIONE SOGGETTI MULTIPLI

AI Face Detection Il sensore da 4Mpx, consente una visione della scena con un eccellente livello di dettaglio. L’analisi evoluta permette di catturare fino a 30 volti simultaneamente nella scena. Soggetti multipli verranno identificati velocemente e contemporaneamente, risultando molto utile per applicazioni in ambienti affollati.

Body Temperature Compensation Il sensore termico studiato per questa soluzione garantisce la misura della minima differenza di temperatura inferiore a 0.04°C. L’algoritmo realizza la rilevazione della temperatura con un’accuratezza inferiore a 0.5°C ma è possibile migliorare ulteriormente l’accuratezza fino a ±0.3°C con l’utilizzo di una Black Body, strumento di calibrazione che consente una calibrazione costante durante le fasi di misurazione della temperatura corporea. L’abbinamento con il Face Detection permette la discriminazione di sorgenti calde presenti nella scena.

 

Scopri di più sul sito del produttore

Incentivi statali per la sanificazione e il contenimento dei contagi

Per incentivare tutte le misure di contenimento del contagio del virus COVID-19, mediante telecamere per la misurazione istantanea della temperatura corporea, people counting, o sanificazione degli ambienti, ai soggetti esercenti attività d’impresa, arte o professione è riconosciuto, per il periodo d’imposta 2020, un credito d’imposta nella misura del 50% delle spese di sanificazione degli ambienti e degli strumenti di lavoro fino ad un massimo di 20.000 €. Il credito d’imposta è riconosciuto fino all’esaurimento dell’importo massimo di 50 milioni di euro per l’anno 2020.

RICHIEDI INFORMAZIONI

Il tuo nome (richiesto)

Il tuo Cognome (richiesto)

Numero di telefono

Città

La tua email (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio

Autorizzo al trattamento dei dati come da Policy - Leggi le condizioni

 

02 Apr 2019

 

Bullet H4A,  disponibili da 1 MP a 4K Ultra HD.

Uno degli elementi che rende uniche queste telecamere, è la possibilità di offrire massima copertura per monitorare le attività in completa oscurità.

Completa, l’analisi di auto-apprendimento e la tecnologia di rilevamento del movimento insolito.

 

 

Senza nessuna particolare configurazione o regola,la tecnologia UMD presente in queste telecamere, apprende di continuo come appare un attività tipica in una scena , rilevando ogni movimento insolito rendendo più rapidi le ricerche in numerosi video registrati, concentrandosi solo su eventi atipici.

UMD –> Intelligenza artificiale avanzata  in grado di mostrare eventi che altrimenti passerebbero inosservati

Soluzioni che consentono di concentrarsi su ciò che conta

 

Il software e le telecamere  garantiscono video ad alta definizione di ottima qualità, riducendo la larghezza di banda dalla telecamere al client Avigilon Control Center (ACC)

Quando si parla di Videosorveglianza, di sicuro uno dei fattori più importanti è l’illuminazione, in grado di restituire un immagine qualitativamente migliore. Durante la giornata, le condizioni di illuminazione cambiamo notevolmente, quindi anche i risultati che una telecamera offre possono subire variazioni con le nuove telecamere Thermal Avigilon, riducono al minimo gli effetti della scarsa illuminazione e di fattori ambientali come nebbia o fumo.

 

 

Scopri tutti i dettagli sul sito ufficiale http://avigilon.com/

netpharos da anni progetta e realizza impianti di videosorveglianza  nelle province di Avellino, Benevento, Caserta, Napoli e Salerno
01 Apr 2019
Gamma Acusense: Perimetrale con Human & Vehicle Detection

Marzo 2019, Hikvision presenta la gamma AcuSense, telecamere della famiglia Easy IP 4.0, NVR e DVR, che va a massimizzare nei dettagli l’analisi dei video e aumenta la velocità di esecuzione.
Grazie all’algoritmo Deep Learning, presente a bordo, viene effettuata la classificazione distinguendo animali, pioggia,foglie o altri disturbi.
Ciò permette  l’esclusione di altri oggetti in movimento, concentrandosi esclusivamente sulla scena, classificando persone e veicoli. In questo modo si offre un incremento della sicurezza con elevato grado di affidabilità per la protezione di strutture logistiche come magazzini, parcheggi e aree residenziali.
Grazie al Quick Target Search, si ottimizza la ricerca concentrandosi sulle immagini relative ad intrusioni, evitando di visionare ore di filmati.

Tra le funzioni a cui queste nuove telecamere si prestano abbiamo:

  • Attraversamento linea
  • Rilevazione intruso
  • Abbandono o rimozione di un oggetto ( selezionando l’area sulla quale si richiede il controllo)
  • Controllo automatizzato di varchi e analisi dei flussi nel retail

I Filtri temporali applicabili, permettono di inserire il numero parziale della targa o di effettuare il confronto con delle black/white list inserite in precedenza mentre la funzionalità Smart Heat Mapping, effettua un analisi dei flussi dei movimenti all’interno di punti vendita e luoghi pubblici, andando ad evidenziare le aree con una livello di frequentazione maggiore.

Anche effettuando l’integrazione con telecamere o NVR tradizioni, si possono avere i vantaggi della linea AcuSense, permettendo una triplicazione della vita degli hard disk e il codice H.265 + ottimizza le prestazioni dell’intero sistema e permette di gestire anche risoluzioni molto elevate.

Per maggiori informazioni e dettagli visita il sito ufficiale:
www.hikvision.com/it

 

netpharos da anni progetta e realizza impianti di videosorveglianza  con molteplici funzionalità, realizzati nelle province di Avellino, Benevento, Caserta, Napoli e Salerno.

04 Gen 2019

Mobotix da anni produce e sviluppa sistemi Video IP Intelligenti che garantiscono sicurezza completa ed alta affidabilità. Con gli anni sono stati definiti nuovi standard seguendo parametri di innovazione decisiva in un mondo sempre più interconnesso.

La tecnologia moderna permette di visualizzare immagini sempre più brillanti e tra i nuovi standard prefissati ci sono le soluzioni Beyond Human Vision, Intelligenza integrata e massima Flessibilità.

Esistono sul mercato svariate tipologie di telecamere Mobotix e la potenzialità dei software,permette anche  l’automatizzazione del controllo accessi nei vari punti e di impostare alert legati a specifici eventi ,che vengono inviati via e-mail o Sms a coloro che si occupano della gestione/monitoraggio dell’impianto.

Un controllo effettuato con sistemi altamente performarti, permette interventi immediati e ciò tutela gli ambienti dove le telecamere  vengono installate.

Sul sito aziendale, la Mobotix si definisce come pioniere nell’industria della videosorveglianza e non solo come produttori di telecamere. Dichiarano che si contraddistinguono chiaramente a livello globale grazie a soluzioni che hanno un impostazione “alla tedesca”. Le soluzioni Mobotix possono essere considerate senza limiti e rappresentano un investimento sulla sicurezza a lungo termine.

Quando si parla di Intelligenza artificiale si fa riferimento ad un vero e proprio computer con gli occhi, le immagini memorizzare sono ad alta risoluzione e forniscono  immagini live a bassa larghezza di banda.

Le Telecamere Ip Mobotix sono in grado di gestire una memoria circolare video,( continua  registrazione di immagini, sovrascrivendo le informazioni più vecchie,garantendo una raccolta senza interruzione) tramite la rete o Internet.

Uno dei punti di forza della Mobotix è stata negli anni, una telecamere IP con tecnologia di registrazione e gestione DVR integrata.Tale sistema, definito centralizzato,fu una vera e propria rivoluzione. Inoltre Mobotix ha sviluppato un “concetto cactus”volto a garantire la protezione affidabile e completa dei sistemi di videosorveglianza end-to-end

Uno degli ultimo modelli elaborati in casa Mobotix è la V16 Vandalism, design innovativo e uno tra i modelli più resistenti ad attacchi più estremi.

  • Piattaforma di sistema Mx6 con compatibilità H.264 e ONVIF
  • Registrazione su scheda MicroSD interna (4 GB di serie)
  • Microfono e altoparlante integrati
  • Utilizzabili tutti i collegamenti del modulo telecamera S16
  • Con uno o due moduli sensore 6 MP (giorno/notte)
  • Shock Detector integrato
  • Alloggiamento della telecamera robusto e resistente alle intemperie (IP66, IK10+)

 

netpharos da anni progetta e realizza impianti di videosorveglianza e di antifurto nelle province di Avellino, Benevento, Caserta, Napoli e Salerno

20 Nov 2018

Cambium Network, leader globale di soluzioni Wireless a banda larga offre sistemi affidabili,scalabili e sicuri.

Il giorno 26/09/2018 a Napoli, abbiamo partecipato al Roadshow 2018 ,evento in collaborazione con Cambium Networks,con tematiche relative alla progettazione di infrastrutture Wi-Fi Smart per  “Gestire il caos e trasformarlo in opportunità”

Durante l’evento  è stato mostrata la tecnologia cnPilot Cambium Networks e i partecipanti hanno toccato con mano la semplicità di configurazione,di copertura e features avanzate degli access point.

La giornata dell’evento è stata cosi suddivisa:

  • Wi-Fi enterprise 2019;
  • cnPilot Wi-Fi Cambium Networks;
  • Come progettare e vincere progetti Wi-Fi;
  • Cloud Wi-Fi Free con cnMaestro;
  • I Want my Wi-Fi;
  • CnPilot e cn Maestro:

Tra gli apparati presentati,  i partecipanti hanno potuto toccare con mano:

Access Point Wave 2 cnPilot Enterprise Indoor e Outdoor:

Le soluzione software ePMP Elevate, hanno un sistema che favorisce la migrazione delle reti esistenti alla tecnologia Cambium Networks:

  • Access Point Full ePMP 2000 o ePMP 1000
  • Licenza software ePMP Elevate applicata a un Access Point
  • Modulo subscriber 802.11n di terze parti (non Cambium)
  • Software ePMP Elevate

netpharos da anni progetta e realizza sistemi e infrastrutture di rete Wi-Fi  nelle province di Avellino, Benevento, Caserta, Napoli e Salerno

20 Nov 2018

Data la notevole mole di dati trattati dalla soluzioni TVCC, il GDPR influisce notevolmente sul settore.
Di conseguenza  i Titolari e Responsabili del Trattamento dei dati  hanno l’obbligo di aumentare i livelli di sicurezza preoccupandosi di:
-Identità
-Privacy
-Monitoraggio degli eventi

Una delle tecniche è impostare password sicure e modificarle mensilmente o settimanalmente per aumentare il livello di protezione e di accesso.
Esistono sistemi che bloccano gli indirizzi IP del client remoto al 7° tentativo di accesso. Si inseriscono diversi livelli di autorizzazione per ciascun utente in modo da impostare eventuali limitazioni per il controllo e gestione degli apparati.
Per poter gestire la videosorveglianza è bene configurare le autorizzazioni e i diritti di visualizzazione live da locale o da remoto. In questo modo si filtrano gli accessi per i client autorizzati.

Per proteggere il trasferimento dei dati in fase di backup, download, riproduzione e visualizzazione live esistono dei sistemi di crittografia dei flussi tra cui : Stream Encryptiom. Tale sistema crittografico protegge da attacchi “man-in-the-middle”.

Le telecamere IP ,supportano lo standard IEEE 802.1X, che abilitato, permette di proteggere l’accesso in quanto richiede un autenticazione utente per collegare la telecamera alla rete protetta. I file di log permettono di memorizzare eventi anomali, come allarmi rilevati,anomalie e altre informazioni di servizi del  dispositivo di videosorveglianza.
Esiste anche un interfaccia “gestione utenti online” che permette di individuare gli utenti che stanno visitando il dispositivo.
Dalla lista utente, si possono recuperare informazioni come nome utente,livello, indirizzo IP e orario di accesso al sistema.
Tra le garanzie di sicurezza ci sono i test trimestrali dell’integrità del sistema rispetto a possibili minacce relative alla sicurezza di terze parti

Hikvision, numero uno al mondo nella produzione di sistemi e soluzioni di videosorveglianza e sicurezza, ha ottenuto  il certificato FIPS 140-2 per il modulo crittografico HIKSSL

FIPS 140-2 è uno standard di crittografia del Governo degli Stati Uniti messo in campo dal National Institute of Standards and Technology (NIST), una divisione del Dipartimento del Commercio degli Stati Uniti. Utilizzato dalle agenzie governative federali negli Stati Uniti e in Canada.

ll modulo di crittografia di Hikvision (HIKSSL) ha ottenuto la certificazione FIPS 140-2 di livello 1 sia per le telecamere IP che per i videoregistratori di rete (NVR).

Hikvision prende molto sul serio la sicurezza informatica, attenendosi rigorosamente alle normative che regolano i diversi paesi nei quali opera.

FIPS 140-2 viene ampiamente adottato anche nei settori regolamentati (finanza, sanità, giustizia, utilities, e le stesse imprese commerciali).

 

netpharos da anni progetta e realizza impianti di videosorveglianza e di antifurto nelle province di Avellino, Benevento, Caserta, Napoli e Salerno

 

08 Set 2018

Il 27 Agosto a Milano, la Dahua Technology ha lanciato in modo ufficiale le DeepSense Telecamere IP a rilevamento e riconoscimento facciale potenziate dalle tecnologie AI.
I prodotti di questa nuova serie non solo sono rivolti a  persone ma anche a veicoli, essendo flessibili e di elevata precisione.

Tra le applicazioni avanzate abbiamo :

  • Raccolta e analisi di metadati
  • Conteggio persone
  • Ricerca immagini
  • Flusso facciale
  • Rilevamento di incidenti stradali
  • Statistiche sui dati di traffico, ecc

Dahua ha sviluppato nel corso degli anni soluzioni di sicurezza  estremamente efficaci che prevedono telecamere di qualità con algoritmi dedicati.
“Al link ufficiale si può leggere un esempio che dimostra  l ‘impatto che può avere il sistema di riconoscimento facciale sulla vita quotidiana : https://it.dahuasecurity.com/it/newsEvents/pressRelease/2167”

Grazie alla presenza dell’algoritmo Deep-Learning dalla capacità super performante,le telecamere hanno la capacità di rilevare e identificare i volti in tempo reale. Ideali per ambienti altamente a rischio come scuole, banche, aeroporti etc.
Con l’ausilio della tecnologia Wide Dynamic Range, vengono elaborate istantanee dei volti ad ad altissima nitidezza anche quando le condizioni di luce non sono tra le migliori.

Attraverso dei parametri(Wide Dynamic Range) il sistema  è in grado di catalogare il viso per:

 

  • Genere
  • Età
  • Sorpresa
  • Tristezza
  • Rabbia

In questo modo si è in grado di rendere ancor più semplice la ricerca e il tracciamento dei soggetti di interesse particolare.

Come funziona
I modelli DeepSense non lavorano su interi segmenti video ma su singoli fotogrammi, elimina scatti sfocati o da angolazioni non rilevanti ,inviando solo quelli validi( risparmio fino al 70% dello spazio di archiviazione).

All’interno è presente una GPU  avanzata che rende il computing di back-end molto più potete di quanto si possa immaginare.

 

netpharos da anni progetta e realizza impianti di videosorveglianza  nelle province di Avellino, Benevento, Caserta, Napoli e Salerno e sceglie solo Telecamere IP (digitali) performanti e altamente professionali