logo

Sicurezza informatica: Quantifichiamo i danni di una violazione

Sicurezza informatica: Pericolo violazioni

Il pericolo violazioni è sempre dietro l’angolo per qualunque azienda, piccolo o grande che sia.

Molto spesso le aziende subiscono gravi violazioni ai sistemi di sicurezza informatica, tali attacchi possono comportare diverse problematiche che possono avere complessità differenti. A queste complessità, ovviamente, corrisponde un costo per risolvere la falla nel sistema di sicurezza informatica, ma a quanto ammontano questi danni?

Ha provato a spiegacelo Kaspersky in un report pubblicato da Kaspersky Lab.

sicurezza informatica per piccole e medie aziendeLo studio è recente, è stato condotto nel 2015 in collaborazione con B2B Internacional e prova a spiegare i costi a cui, una grande o piccola azienda, è sottoposta per porre rimedio a una violazione nel sistema di sicurezza informatica. Il report parla di costi pari a 492 mila euro circa per una grande azienda, mentre le piccole-medie imprese sono costrette a fare i conti con una spesa di circa 33 mila euro, niente male come cifre vero? e se vi dicessimo che forse questo non è il male peggiore? in che senso? beh, come diceva Woody Allen in Frankenstein Junior “potrebbe andare peggio, potrebbe piovere…”

La prima cosa a cui un’azienda rinuncia sono le opportunità di business che immancabilmente si presentano a causa del tempo di inattività a cui si è sottoposti, e quelle si sa, una volta perse difficilmente tornano. E la reputazione aziendale? colpita anche quella!

Non certo cifre rassicuranti quelle citate da Kaspersky, che inoltre, alla presentazione in Italia dei suoi sistemi versione 2016, ha dichiarato che siamo al medioevo digitale per quanto riguarda la sicurezza informatica.

Ti piacerebbe approfondire la lettura e scoprire a quanto ammontano i danni d’immagine e non solo? Continua la lettura con gli amici di bitmat.it!

 

 

 

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *