logo

Tag : telecamere ip

04 Gen 2019

Mobotix da anni produce e sviluppa sistemi Video IP Intelligenti che garantiscono sicurezza completa ed alta affidabilità. Con gli anni sono stati definiti nuovi standard seguendo parametri di innovazione decisiva in un mondo sempre più interconnesso.

La tecnologia moderna permette di visualizzare immagini sempre più brillanti e tra i nuovi standard prefissati ci sono le soluzioni Beyond Human Vision, Intelligenza integrata e massima Flessibilità.

Esistono sul mercato svariate tipologie di telecamere Mobotix e la potenzialità dei software,permette anche  l’automatizzazione del controllo accessi nei vari punti e di impostare alert legati a specifici eventi ,che vengono inviati via e-mail o Sms a coloro che si occupano della gestione/monitoraggio dell’impianto.

Un controllo effettuato con sistemi altamente performarti, permette interventi immediati e ciò tutela gli ambienti dove le telecamere  vengono installate.

Sul sito aziendale, la Mobotix si definisce come pioniere nell’industria della videosorveglianza e non solo come produttori di telecamere. Dichiarano che si contraddistinguono chiaramente a livello globale grazie a soluzioni che hanno un impostazione “alla tedesca”. Le soluzioni Mobotix possono essere considerate senza limiti e rappresentano un investimento sulla sicurezza a lungo termine.

Quando si parla di Intelligenza artificiale si fa riferimento ad un vero e proprio computer con gli occhi, le immagini memorizzare sono ad alta risoluzione e forniscono  immagini live a bassa larghezza di banda.

Le Telecamere Ip Mobotix sono in grado di gestire una memoria circolare video,( continua  registrazione di immagini, sovrascrivendo le informazioni più vecchie,garantendo una raccolta senza interruzione) tramite la rete o Internet.

Uno dei punti di forza della Mobotix è stata negli anni, una telecamere IP con tecnologia di registrazione e gestione DVR integrata.Tale sistema, definito centralizzato,fu una vera e propria rivoluzione. Inoltre Mobotix ha sviluppato un “concetto cactus”volto a garantire la protezione affidabile e completa dei sistemi di videosorveglianza end-to-end

Uno degli ultimo modelli elaborati in casa Mobotix è la V16 Vandalism, design innovativo e uno tra i modelli più resistenti ad attacchi più estremi.

  • Piattaforma di sistema Mx6 con compatibilità H.264 e ONVIF
  • Registrazione su scheda MicroSD interna (4 GB di serie)
  • Microfono e altoparlante integrati
  • Utilizzabili tutti i collegamenti del modulo telecamera S16
  • Con uno o due moduli sensore 6 MP (giorno/notte)
  • Shock Detector integrato
  • Alloggiamento della telecamera robusto e resistente alle intemperie (IP66, IK10+)

 

netpharos da anni progetta e realizza impianti di videosorveglianza e di antifurto nelle province di Avellino, Benevento, Caserta, Napoli e Salerno

07 Ago 2018

Nel corso degli anni, i sistemi di videosorveglianza hanno migliorato di gran lungo le prestazioni e le capacità di ripresa delle immagini, che risultano sempre più nitide anche in condizioni climatiche avverse.

Oltre alla capacità di cattura delle immagini, i nuovi impianti vengono installati seguendo le norme attuali della sicurezza per i dati raccolti.

Anni fà si utilizzavano telecamere analogiche(720*480) per poi essere sostituite con l’HD.

Nella sicurezza urbana c’è la necessità di avere immagini nitide e chiare sia di persone che di automobili  ma ovviamente le telecamere riprendono anche elementi di fondo come muri o strade che non non sono necessarie.

Le nuove tecnologie permettono proprio di ridurre i dati raccolti fino a circa il 65% o al 85%.

Un fattore che non deve essere assolutamente sottovalutato è la capacità di resistenza agli attacchi cibernetici, infatti sono state sviluppate una serie di tecnologie affidabili per la protezione dei dati.
Vengono utilizzati sistemi di sicurezza paragonabili a quello dei PC.

 

 

Telecamere antologiche o IP (digitali)?
Differenze e vantaggi
Una prima differenza è sulla modalità con cui il segnale viene trasmesso dalla telecamere all’apparato di visualizzazione e registrazione

Le telecamere analogiche :  Producono un segnale video analogico che può essere riprodotto da un televisore o da un videoregistratore. Richiedono un cavo,abitualmente coassiale, per ognuna delle telecamere, da collegare al dispositivo di registrazione o al convertitore analogico/digitale

Vantaggi delle telecamere analogiche:

  • Costi inferiori

Svantaggi delle telecamere analogiche:

  • Mancanza di funzionalità avanzate
  • Cavi dedicati per ogni telecamera
  • Gestione remota molto limitata

Le telecamere IP(digitali) : Generano un flusso inviabile su una rete dati(LAN o WAN). Sono collegabili mediante cavo Ethernet con connettore RJ45


Vantaggi delle telecamere IP (digitali)

-Multiservice
-Servizi avanzati
-Flessibilità e possibilità di espansione
-Standard mondiale di comunicazione
-Accessi da remoto facili e sicuri
-Nessun problema di spazio per le registrazioni

 

Svantaggi delle telecamere IP (digitali)
-Costi superiori

Cosa sceglie la Netpharos?

netpharos da anni progetta e realizza impianti di videosorveglianza  nelle province di Avellino, Benevento, Caserta, Napoli e Salerno e sceglie solo Telecamere IP (digitali) performanti e altamente professionali

 

14 Mag 2018

HIKVISION

L’evoluzione è un elemento che fa da padrone in casa Hikvision, che attraverso degli avanzati algoritmi, gestione infiniti scenari, ti permette di scegliere tra diverse risoluzioni a seconda delle tue richieste.

La telecamera termica  DS-2TD2136-10 si può collegare direttamente alle porte PoE dell’NVR, si utilizza principalmente per la difesa perimetrale e a scopi di prevenzione incendi in infrastrutture critiche come ferrovie, aeroporti, centrali elettriche  e cosi via.

Tra le tecnologie che caratterizzano questa Telecamere Termica  possiamo elencare le seguenti:

  • Adaotive AGC, DDE, 3DM DWR, NETD <50MK(0,05° C/32,09 ° F)
  • Algoritmo di analisi comportamentale potente ( intrusioni, eccezioni audio, incrocio di linee etc)
  • Funzione di allarme di temperatura affidabile
  • Algoritmo di rivelazione incendi ad alta prestazione
  • Risoluzione 384*288, con regolazione del contrasto di supporto
  • 3d DNR.14 palette di colori regolabili che garantiscono un miglioramento dei dettagli dell’immagine
  • Supporta immagine speculare, lo zoom digitale X2, X4 e l’uscita locale

 

Tutte le configurazioni vengono fatte attraverso  via browser, ciò facilita gli installatori e la gestione della stessa in caso di riparazioni/manutenzione/assistenza

Guarda il pdf della scheda tecnica del prodotto

https://www.hikvision.com/uploadfile/image/510745_DTCSpecIPCThermalDS2TD213610(1525)20160926.pdf

o visita il sito Hikvision per essere sempre aggiornato sulle novità

https://www.hikvision.com/it